AGENT SERIES: LA SEMIFINALE!

Ciao Macko Family! L’approdo in semfiinale di Agent Series, il derby di Rainbow 6 e l’inizio della Bomber Cup, insomma, una settimana pienissima, non perdetevi nulla!

VALORANT

Dopo l’inizio della settimana scorsa, conclusasi con una vittoria ed una sconfitta, i nostri ragazzi si sono dovuti preparare ad affrontare lo spareggio del Gruppo B contro i GGEsports per guadagnarsi un posto in semifinale ai playoff contro gli Elevate^.

Il primo atto del map veto ci porta su Icebox dove un inizio confuso compromette il risultato finale della partita. La partenza a rilento nei primi round del match ci condiziona non poco e concede ai nostri avversari di portarsi avanti. Il match termina comunque con un 13-10 a testimonianza di come, pur perdendo, i nostri ragazzi sono riusciti a tenere vivo il combattimento per questa prima mappa.

La serie continua ad essere estremamente equilibrata anche su Ascent, nella seconda mappa di questa serie. Conduciamo, non senza qualche difficoltà durante la prima fase di gioco prendendoci un solido 7-5 per poi dominare senza pietà una volta passati in difesa. I ragazzi dimostrano la loro padronanza di questa mappa lasciando un solo round per strada e macinando ogni singolo attacco rinviando la sentenza alla decider, Split, dopo un perentorio 13-6.

Ultima chance, dunque, o dentro o fuori. Partiamo benissimo in difesa grazie ad un’ottima coordinazione di squadra ed una giocata fenomenale di Pata Jones che al quarto round si inventa un clutch 1v2 che ha dell’assurdo e riempie le tasche del team. Durante la prima frazione di gioco, però, non riusciamo a portare a casa più di questo e chiudiamo in svantaggio con un parziale di 8-4. Ma è proorio qui che inizia a ribaltarsi la situazione con i nostri ragazzi che mettono la quarta e rimontano incredibilmente fino al matchpoint a favore in primo luogo ed alla vittoria finale per 13-11 grazie anche ad una giocata fenomenale da parte di Limp che mantiene i nervi saldi e ci manda dritti in semifinali.

C’è stata sorpresa di fronte alla preparazione dei nostri avversari, ha detto Grigio durante l’intervista, e rammarico per non aver espresso tutto il potenziale di cui disponiamo. Ad ogni modo siamo alle prime gare ufficiali con il nuovo team e ci sarà ancora tempo per lavorare sui nostri difetti.

Nel frattempo ci godiamo questo risultato. Bravissimi ragazzi!

agent series

 

NEW: FORTNITE TEAM E GILLETTE BOMBER CUP

Finalmente ci siamo, l’attesa dopo il termine delle selezioni è finita e possiamo comunicarvi i nomi dei tre player che formeranno il nostro nuovo team di Fortnite per la Gillette Bomber Cup. Ecco i nomi: Alex “Rocket” Casara, Anderson “jNr” Peres Junior e Paolo “PaoleGa7” Cuticchia. Neanche il tempo di darvi la news che i nostri ragazzi hanno già avuto modo di esordire ufficialmente nel doppio appuntamento settimanale, per l’appunto, della Bomber Cup.

Il formato della competizione vede tre settimane di gioco composte da due appuntamenti settimanali, composti a loro volta da cinque game in cui si assegna un punteggio sulla base di uccisioni e piazzamento. Nel complesso, i primi tre game della settimana si chiudono con delle buonissime sensazioni. I margini di miglioramento sono ancora ampi ma possiamo essere insidiosi, come dimostrato dal secondo posto ottenuto nel secondo game e dalla terza nel quarto del Day 1.

Nei successivi cinque game della settimana le prestazioni della nostra squadra si discostano in negativo rispetto a quanto mostrato nella prima giornata. Un dodicesimo ed un tredicesimo posto sono i migliori piazzamenti che riusciamo a portarci a casa, sufficienti per consentire ai nostri ragazzi di piazzarsi in sesta posizione con un bottino di 48 punti.

Forza ragazzi, andiamo avanti così!

Macko Fortnite - new team

 

RAINBOW SIX SIEGE

Settimana conclusiva della Regular Season del Winter Split di PG Nationals in formato XXL per i nostri ragazzi di Rainbow Six. La posta in palio è alta ed i match sono tutti decisivi per un posto ai playoff in quella che è senza dubbio l’edizione più competitiva del campionato nazionale di Siege.

Il primo appuntamento della trafila ci vede contro i Mkers in quello che da sempre è il grande classico del PG Nats che, nella sua più recente messa in onda, sbarca su Kafé Dostoevsky. Non molto da dire in nostra difesa: un match a senso unico contro un team di livello assoluto. C’è ancora molto da fare e non deve essere questo 7-1 a fermarci.

Proprio su questo spirito i nostri ragazzi ricominciano a marciare senza sosta verso il playday successivo e stavolta non ce n’é davvero per nessuno. Nel match giocato in Oregon contro gli Axolotl l’esecuzione dei round e la performance generale sono impeccaibili. 7-1 senza appello con un matchpoint agguantato già all’inversione dei ruoli ed un attacco perso per strada che nulla sta a significare. Una vittoria che vale tre punti d’oro e che ci qualifica matematicamente ai playoff di questo split. Importante la sottolineatura sull’aspetto mentale effettuata da T3b durante l’intervista che fa capire quanto questi ragazzi imparino da ogni passo falso. Si doveva vincere e non abbiamo niente al caso.

Ultimo game della settimana, nonché dell’intero split, è quello contro gli Outplayed. Un match complicato in cui troviamo poco spazio per imporci. Nella prima metà di questa Kafé Dostevksky è difficile tenere testa ai nostri avversari. Non bastano le giocate di Alation, come il favoloso ace del primo round difensivo in cui emerge tutta la sua skill e l’esperienza, a spostare l’ago della bilancia in nostro favore. Nemmeno la seconda metà di gara depone troppo in nostro favore con un round a referto ed un 7-3 totale. Una sconfitta, sì, ma totalmente ininfluente ai fini della classifica, rimaniamo qualificati ai playoff del Winter Split e sfrutteremo, come al solito, tutto questo tempo per lavorare sodo e rivedere i nostri errori.

 

Macko_Alation rainbow 6

 

Di Marco Amato.